Scarafaggi

Tra gli insetti più disgustosi  ci sono gli scarafaggi, che oltre ad essere visibilmente brutti da vedere sono portatrici di tantissime malattie pericolose per l’uomo, come tubercolosi, salmonellosi, febbre tifoide e dissenteria. Inoltre, gli escrementi degli scarafaggi possono provocare eczema e asma.
la presenza di scarafaggi in casa spesso è causata da una scarsa igiene e pulizia domestica, ma spesso vengono trasportati anche da alimenti ed elettrodomestici imballati o da bagagli, magari dopo un viaggio.

Le condizioni di vita ideali per gli scarafaggi sono riscaldamento, temperature intorno ai 20 gradi e presenza di rifiuti alimentari… insomma le nostre abitazioni!
Fessure e crepe di elettrodomestici da cucina, pareti, soffitti e ambienti caldi dove principalmente si trovano acqua e materiale organico, preferibilmente alimenti ricchi di proteine.
Come gli altri tipi di infestanti, anche gli scarafaggi sono soliti rifugiarsi in cunicoli, o dietro gli elettrodomestici o dietro le tubature degli impianti.
ed è proprio perché possono essere a contatto con superfici quali cucine, fornelli, frigoriferi etc sono portatori di tantissime malattie: attraverso le feci, la saliva e la muta gli scarafaggi possono causare gravi reazioni allergiche, eczema e asma negli esseri umani.

Da non sottovalutare è la situazione di stress psicologico per una famiglia e la paura per la salute soprattutto dei bambini e degli anziani. Purtroppo i bambini, gli anziani e i malati sono particolarmente vulnerabili agli scarafaggi e alle malattie che questi possono causare, come intossicazione alimentare e avvelenamento da salmonella, tubercolosi, tifo, dissenteria, gastroenterite e influenza gastro- intestinale, etc.

Gli scarafaggi rimangono nascosti durante il giorno e sono attivi solo di notte al buio, e di solito rimangono nascosti per lungo tempo nelle case, soprattutto in cucina. La loro presenza può essere testimoniata se all’interno dell’abitazione vediamo:

  • scarafaggi vivi o morti, che denotano la presenza probabilmente di tanti altri non ancora visti;
  • Danni:gli scarafaggi hanno una alimentazione per lo più onnivora e si nutrono di alimenti e materie prime. Amano rosicchiare carta, cartone, plastica e altri materiali. Inoltre gli scarafaggi preferiscono mangiare cose morbide come frutta molto matura.
  • Ooteche, bozzoli e cambi di pelle: gli scarafaggi depongono le proprie uova dentro appositi involucri che servono a proteggerle. La presenza di ooteche o cambi di pelle significa che c’è la presenza di scarafaggi in cucina
  • Odore:gli scarafaggi emanano un cattivo odore simile alla muffa, che può aumentare di intensità se l’infestazione è grave
  • Escrementi:altro segnale evidente è la presenza di escrementi di scarafaggi in cucina. Assomigliano a polvere di caffè e sono lunghi circa 1 millimetro, anche meno.

È assolutamente indispensabile agire quanto prima per eliminare gli scarafaggi, perché un ritardo nelle azioni potrebbe causare una rapida diffusione di questi ospiti indesiderati, ciò è dovuto al tasso estremamente elevato di riproduzione degli scarafaggi.
Generalmente sono sconsigliati l l’utilizzo di trappole per scarafaggi che vendono nei negozi, neanche il repellente per insetti funziona. La cosa migliore da fare, in questi  casi, è affidarsi sempre alle mani specializzate di chi, con strumentazioni certificate, efficaci ed innocue per la salute dell’uomo, riuscirebbe ad eliminare il problema della presenza di “corpi estranei” non desiderati in casa, e SANIKIL in questo è subito pronta ad aiutare i suoi clienti.
SANIKIL sceglie sempre le tecniche più innovative e i prodotti più sicuri per la tua famiglia e per l’ambiente come trappole per scarafaggi e insetticidi appropriati.
Effettua controlli periodici: i nostri tecnici eseguono un monitoraggio periodico degli scarafaggi con delle apposite Unità Monitoraggio Insetti e Unità Rilevazione Insetti.

Per richiedere un sopralluogo e preventivo gratuiti,  chiama  il nostro Servizio Clienti  al numero gratuito 800 98 04 31 un nostro consulente sara’ a Vostra disposizione per fornirvi tutte le informazioni richieste,  oppure invia una richiesta a info@sanikil.it 

scarafaggi