Cimici dei Letti

È un infestante spesso “viaggiatore”, nel senso che ci sono sempre più testimonianze che arrivano in casa perché trasportate da bagagli, indumenti, coperte e mobili.

Le cimici dei letti sono di colore marrone rossastro e sono lunghe circa 5-6 mm prima di nutrirsi di sangue e raggiungono circa 7 mm quando sono completamente rigonfie.  Hanno una forma ovali e appiattita dalla parte posteriore alla parte inferiore con zampe spesse e ben sviluppate. Sono sprovviste di ali, ma hanno  una bocca appuntita per perforare e succhiare.
Le uova sono di colore biancastro, e si scuriscono quando si trasformano in larve; a pelle morta è di colore marrone chiaro e ha l’aspetto a scaglie di un esoscheletro.
La loro presenza è individuata con:

  • Macchie scure/nere– sul materasso e nella zona circostante provocate dagli escrementi delle cimici dei letti; Odore dolciastro – un odore sgradevole, dolce, stucchevole
  • Palline scure– palline di sangue scure sulla biancheria del letto note come “palline fecali”.
  • Insetti vivi– nonostante la cimice dei letti sia piccola (l’insetto adulto ha una lunghezza di soli 4-5 mm) è possibile individuarle come anche la pelle che perdono
  • Macchie di sangue– sulle lenzuola o sul materasso.

Si depositano prevalentemente su:

  • Struttura e fessure nella testata del letto
  • Cuciture del materasso
  • Moquette e rivestimento sottostante
  • Battiscopa
  • Tra le tavole dei pavimenti in legno
  • Nelle crepe o fessure di intonaco danneggiato, dietro carta da parati in cattivo stato
  • All’interno di prese elettriche e accessori
  • Cassetti e armadietti
  • Armadi
  • Comodini

Non appena si ha il dubbio della presenza di cimici da letto, la prima cosa da fare è smontare il letto e separare i componenti,  Spesso lungo le cuciture dei materassi infestati o in tutti i punti frequentati dalle cimici sono presenti macchie nere di escrementi secchi.Le cimici dei letti si nascondo anche negli oggetti conservati sotto i letti, pertanto si consiglia di svuota i comodini e gli armadi, controlla le sedie e le poltrone imbottite,i bordi di moquette e tappeti che vanno da una parete all’altra (soprattutto dietro letti e mobili), crepe nelle modanature del legno e negli spigoli tra la parete e il soffitto. Le cimici dei letti tendono a radunarsi in certe zone, ma è comune trovare un singolo esemplare o delle uova sparse qua e là.

Ovviamente, una volta individuata la presenza di questi infestanti, la cosa migliopre da fare è, dopo aver lavato in lavatrice (almeno a 50°C) gli oggetti infestati, è contattare al più presto personale specializzato come quello di SANIKIL che, con prodotti professionali, saprà subito eliminare il problema alla radice ed evitare il ripetersi della presenza di questi ospiti indesiderati. Consentire l’accesso per ispezione e trattamento è fondamentale e dovrebbero essere rimossi i cumuli di oggetti non necessari.

Per richiedere un sopralluogo e preventivo gratuiti contro gli infestanti chiama  il nostro Servizio Clienti  al numero gratuito 800 98 04 31 un nostro consulente sara’ a Vostra disposizione per fornirvi tutte le informazioni richieste,  oppure invia una richiesta a info@sanikil.it 

cimice-letti